Home > Viaggio AA 2018-2019 > Guide e relatori

Guide e relatori

Ai Laboratori Nazionali di Legnaro:

  • Andrea Gozzelino: Laureato in fisica delle interazioni fondamentali curriculum sperimentale a Torino e dottorato in fisica a Padova, ha svolto le tesi nell'esperimento di gruppo I CMS (Compact Muon Solenoid).
    E' membro della collaborazione Compact Muon Solenoid dal 2010: è shifter central esperto per la presa dati ed esperto su chiamata per il rivelatore camere a deriva per muoni.
    Lavora ai Laboratori Nazionali di Legnaro dal novembre 2009 come tecnologo; si occupa di sistemi di acquisizione dati per gli esperimenti di fisica nucleare e applicata.
    Collabora agli esperimenti GALILEO (dal 2015) e MAGNETIC (dal 2018) di gruppo III.
    Si interessa di applicazioni delle tecniche di fisica nucleare ai beni culturali e ai materiali.
    Dal 2010 segue le attività di comunicazione scientifica (guida, tutor di stage). E' il referente del Comitato Coordinamento Terza Missione dal 2015.
    E’ appassionato di montagna e di coltivazione di frutta e verdura e ha praticato per numerosi anni pallacanestro.

    e-mail: andrea.gozzelino@lnl.infn.it
     
  • Daniele Scarpa: nato nel 1979, si è laureato presso l’Università degli Studi di Pavia nel 2004 in Elettronica (Vecchio  Ordinamento) con lavoro di tesi sulla “progettazione di un sistema di movimentazione di elevata precisione per applicazione in microscopia laser”.
    Ha continuato il percorso di studi, sempre presso l’Università di Pavia, diventando dottore di ricerca nell’anno 2008 con tesi sullo “Sviluppo di sistemi elettronici per apparecchiature ottiche ed optoelettroniche per applicazioni scientifiche ed industriali”
    È rimasto ancora un anno presso il Laboratorio Sorgenti Laser del Dipartimento di Elettronica della facoltà di Ingegneria dell’Università di Pavia, vincendo un assegno di ricerca e continuando i lavori sulle stesse tematiche approfondite durante il dottorato.
    Nel Marzo 2009 vince un assegno di ricerca INFN che lo porta ai Laboratori Nazionali di Legnaro per la “Separazione isotopica con tecnica laser applicata alla sorgente di SPES”; da allora collabora stabilmente con il progetto SPES con un secondo assegno di ricerca nel 2011 sempre per la fotoionizzazione risonante mediante laser.
    Dal 2013 è titolare di un contratto a tempo determinato con il profilo di Tecnologo, continua la sua mansione presso il laboratorio laser SPES e inizia anche la collaborazione con il progetto IFMIF, dove svolge mansioni di allineamento mediante laser di strutture acceleratrici, attività svolta sia in aiuto agli acceleratori già presenti ai Laboratori Nazionali di Legnaro che per le nuove macchine progettate dai Laboratori.

    e-mail: daniele.scarpa@lnl.infn.it

Ai Laboratori Nazionali del Gran Sasso:

  • Vincenzo Caracciolo: Responsabile locale INFN presso il Laboratorio Nazionale del Gran Sasso (LNGS) per il gruppo sperimentale DAMA. Collabora col gruppo sperimentale CUPID. Contact person INFN della collaborazione internazionale COBRA presso il LNGS. In possesso dell’abilitazione Scientifica Nazionale a professore di II fascia per il settore concorsuale “02/A1, fisica sperimentale delle interazioni fondamentali”. Attualmente ha un assegno di ricerca senior in “Underground Physics in Underground Laboratories” presso il LNGS. Da molti A.A. è cultore della materia per il corso di Fisica Applicata presso l’Università degli Studi dell’Aquila. Dottore di ricerca in fisica dal 2012. Ha solida esperienza nell’investigazione di fenomeni rari, con un background scientifico in sviluppo,    realizzazione e caratterizzazione di prototipi di scintillatori solidi radiopuri per lo studio di fenomeni rari (quali e.g. materia oscura e doppio decadimento beta), analisi dati, simulazioni Monte Carlo, tecniche sperimentali, sviluppo di software e di DAQ, metodi di insegnamento e con una ottima conoscenza dell’astrofisica e della fisica delle  particelle elementari. 61 articoli indicizzati da WoS (74 da Scopus), h-index = 13 (fonte WoS e Scopus). 24 talk a conferenze, scuole o congressi e 11 di questi sono su invito. Attività di divulgazione scientifica e membro dell’Ordine Nazionale dei Giornalisti (lista pubblicisti).

    e-mail: vincenzo.caracciolo@lngs.infn.it
     
  • Antonio D’Addabbo: Laureato in Fisica all’Università di Padova, con specializzazione in Astronomia e Astrofisica presso l’Università Sapienza di Roma. E’ dottore di ricerca in Fisica con titolo congiunto franco-italiano presso le università UJF di Grenoble e Sapienza di Roma. Dal 2011 lavora su camere di rivelatori di tipo KID (Kinetic Inductance Detector) per l’Astronomia Millimetrica e per la Fisica delle Particelle. Dal 2014 collabora con l’esperimento CALDER presso l’università Sapienza di Roma e dal 2015 ha un assegno di ricerca come responsabile del sistema criogenico a Pulse Tube dell’esperimento CUORE presso i Laboratori Nazionali del Gran Sasso (INFN).

    e-mail: antonio.daddabbo@lngs.infn.it

Da Trieste:

  • Massimo Casarsa: Ricercatore dell'INFN che lavora da quindici anni nel campo della fisica delle particelle elementari con acceleratori adronici. Fino al 2011 ha partecipato all'esperimento CDF presso il Tevatron del Fermi National Accelerator Laboratory, dove coordinava le operazioni sul rivelatore ed era attivo nella ricerca del bosone di Higgs. Attualmente collabora all'esperimento CMS presso il Large Hadron Collider del CERN, dove si occupa dello sviluppo di un nuovo sistema di trigger per l'upgrade del rivelatore. Da settembre 2017 è refente del direttore per la comunicazione scientifica della Sezione INFN di Trieste.

    e-mail: massimo.casarsa@ts.infn.it
     
  • Francesco Longo: È professore associato in Fisica presso il Dipartimento di Fisica dell’Università di Trieste. È incaricato di ricerca presso la sezione di Trieste dell'INFN. Si occupa principalmente di astrofisica gamma delle alte energie partecipando agli esperimenti su satellite AGILE e Fermi/LAT e all'esperimento gamma da Terra MAGIC. Attualmente svolge il ruolo di coordinatore del gruppo di ricerca internazionale dell'esperimento MAGIC per lo studio dei fenomeni transienti. Fa parte inoltre della collaborazione che sta sviluppando il futuro array di telescopi  gamma da Terra denominato CTA. Da molti anni partecipa allo sviluppo del toolkit di simulazione Geant4 per la descrizione dell'interazione radiazione-materia. Dall'anno accademico 2015-2016 è titolare del corso di Astrofisica Nucleare e Subnucleare per la Laurea Magistrale in Fisica e dall'anno accademico 2017-2018 titolare del corso di Elettromagnetismo per la Laurea Triennale in Fisica.

    e-mail: francesco.longo@ts.infn.it
Segreteria organizzativa: Erica Novacco, e-mail: viaggistudio@ts.infn.it - tel +39 040 5583367
Web content manager: Erica Novacco
(c) 2010-2016 I.N.F.N. - Sezione di Trieste - Marchi e immagini appartengono ai legittimi proprietari.

Politica sulla privacy